fbpx
Landing page: tips and tricks per costruirne una efficace
landing page queend

Landing page: tips and tricks per costruirne una efficace

Sentiamo sempre parlare di landing page e di quanto siano fondamentali per una strategia di marketing efficace.

Ma cos’è effettivamente una landing page?

Di fatto è una pagina di atterraggio, anche se detta in inglese fa molto più figo… Vi sarà sicuramente capitato di incontrare sui vostri profili social o nella SERP di Google di trovare un annunciointeressante e di cliccarci sopra. Vi renderete conto che nella maggior parte dei casi non arriverete direttamente sul sito principale dell’azienda, bensì su una pagina dedicata alla promozione del caso.

Quindi possiamo dire che, pur avendo un nome altisonante, di fatto è una pagina web indipendente sulla quale si atterra dopo aver risposto a una call to action.

 

Una landing page costruita in modo efficace stimolerà l’azione dell’utente, in base alla nostra volontà. È per questo che una landing page efficace deve essere studiata e progettata senza trascurare il minimo dettaglio, sia dal punto di vista dei contenuti che dal punto di vista dell’aspetto.

Partiamo dall’inizio. Ci sono due tipi di landing page:

1. Landing page lead capture

Il suo obiettivo principale è quello di generare contatti. È la tipologia di pagina che si usa per la raccolta di nominativi di persone alle quali potrebbe interessare il nostro prodotto o servizio. All’interno della pagina va quindi inserito un modulo di contatto. Ovviamente nella raccolta dei nominativi ricordatevi di tener sempre d’occhio Privacy e GDPR. La lead generation prevede sempre un do ut des, in questi casi la merce di scambio è solitamente un buono sconto, un omaggio o simili. Questo servirà a stimolare la compilazione dei campi da parte degli utenti.

 

2. Landing page Click-Through

Sono landing page incentrate sulle call to action. Una volta che l’utente clicca sul pulsante della CTA, atterra su una pagina progettata per far sì che porti a termine l’azione, come ad esempio l’acquisto di un prodotto o l’iscrizione a qualche servizio.

 

Per spingere l’utente all’acquisto il contenuto di questo tipo di landing deve prevedere le descrizioni e i dettagli sui servizi o prodotti proposti, video che ne illustrano i vantaggi o le testimonianze di chi li ha già provati.

 

Voi mi direte… Senti Antonella ma perché devo fare una pagina apposta e non posso utilizzare direttamente una pagina del sito?

Semplice! Se atterro su una pagina del sito generica, come ad esempio la home page o un’altra pagina, la probabilità di uscita è decisamente più alta rispetto a quella di conversione. Una landing page efficace è costruita ad hoc per la conversione. Questo ti permetterà di ottimizzare i tuoi sforzi e di migliorare il tuo ROI.

QueenD? Facciamo qualcosa per queste landing? Chiamaci!

Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart