fbpx
Comunicazione visiva: tutti gli errori da evitare
errori comunicazione visiva queend

Comunicazione visiva: tutti gli errori da evitare

Ohhhh veniamo a uno dei temi a me più cari… la comunicazione visiva e gli errori da non fare.

Oggi ti voglio parlare del perché è così importante. Pensi mai a che tipo di movimento fai col dito quando apri i social network? Esatto. Scorrere verso il basso è un gesto che ormai abbiamo quasi automatizzato. E quindi non ti sarà difficile capire l’importanza che assumono le immagini. Hanno un compito importantissimo, catturare la nostra attenzione e far fermare quel movimento di cui parlavamo prima. E ti dirò di più, devono spingerci a leggere il contenutoche le accompagna e, quindi, a compiere una determinata azione.

Se ancora non ti ho convinto ecco alcuni dei motivi per cui l’aspetto visivo del tuo brand è importante:

  • Ben il 90% delle informazioni che riceviamo e finiscono per essere trasferite al cervello è … sì, hai indovinato visual.
  • Il 93% dei post di Facebook più coinvolgenti ha immagini. (fonte: socialbakers)
  • Immagazziniamo il 65% delle informazioni contenute in un’immagine. L’assenza di un’immagine fa letteralmente precipitare questa percentuale ad uno scandalosissimo 10%. (fonte: brainrules.net)

 

Quindi, sì la comunicazione visiva è importante e no non vogliamo che tu faccia errori. Ho dunque pensato di condividere con te un elenco di errori da evitare come la peste se vuoi che la tua comunicazione visiva sia efficace.

 

Pensare al tuo visual solo come al tuo logo

La tua comunicazione visiva coinvolge tantissimi elementi. Alcuni di questi sono la palette colori, il font, la grafica.

 

Creare la tua visual identity senza aver chiaro chi tu realmente sia

Sembra una banalità ma spesso quando si ha fretta di partire si trascurano le fasi preparatorie. Dato che tutto di te deve comunicare, quindi ovviamente anche la tua identità visiva, soffermati bene su cosa vuoi comunicare con il tuo brand, su qual è la tua essenza o l’essenza della tua azienda. Se fai un buon lavoro di base sin dall’inizio, ti renderai conto che per gli anni a venire non avrai bisogno di continue modifiche e ripensamenti. Se la tua visione è chiara lo sarà anche la tua comunicazione visiva e allo stesso tempo sarà decisamente più efficace.

Pensare al visual come a un elemento isolato

Gli elementi della tua comunicazione visiva devono essere uniformi. Come abbiamo già detto, ogni elemento della tua visual identity deve comunicare la tua essenza. Quindi ogni elemento visivo che utilizzi deve essere in linea con la tua comunicazione visiva: social media, e-mail, foto aziendali, video, landing pages, ecc …

Agire senza una strategia

Proprio perché come detto prima la visual identity non è un qualcosa a sé stante ma è un elemento integrativo della tua comunicazione, deve sin da subito essere ben integrato nella tua strategia di marketing. E per evitare di dimenticarsi pezzi o farsi prendere la mano dall’entusiasmo è sempre bene agire e operare secondo un buon piano di marketing. Certo le fasi iniziali sono dure ma il risultato finale sarà decisamente migliore.

QueenD? Facciamo qualcosa per questa comunicazione visiva? Chiamaciper una consulenza!

Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart