fbpx
Scrivere per vendere: 7 consigli da mettere subito in pratica.
scrivere per vendere

Scrivere per vendere: 7 consigli da mettere subito in pratica.

Siamo tutti d’accordo sul fatto che oggi come oggi qualsiasi persona possa aprire un negozio online e vendere i propri prodotti. Ma siamo altrettanto tutti d’accordo che aprire un e-commerce e vendere non è proprio la stessa cosa, imparare a scrivere nel modo giusto può però esserci d’aiuto.

Il problema di fondo è che la concorrenza è enorme e può essere una sfida monumentale convincere le persone a comprare da te piuttosto che da qualcun altro là fuori.

Quindi, cosa ti può aiutare ad attirare più attenzione degli utenti e motivare i visitatori a scegliere il tuo prodotto? Ci sono trucchi di content che potresti implementare per vincere questa battaglia all’ultimo carattere?

In questo articolo, parleremo di alcune tattiche di copywriting che potrebbero migliorare il coinvolgimento della pagina del tuo e-commerce e aumentare il tasso di conversione.

Cosa fare prima di iniziare a scrivere per vendere?

Prima di iniziare effettivamente a scrivere è necessario determinare alcuni dettagli importanti:

  1. Definisci il tuo pubblico di destinazione. Nessuna azienda di successo ha mai avviato una campagna di marketing senza conoscere a fondo le proprie buyer personas. Assicurati di conoscere tutte le caratteristiche dei tuoi potenziali clienti: età, sesso, interessi, motivazioni e frustrazioni dietro il loro comportamento di acquisto, caratteristiche e vantaggi che potrebbero interessarli al tuo prodotto, ecc. Tutte queste informazioni ti aiuteranno a sapere cosa scrivere sui prodotti e sulle pagine di destinazione del tuo shop per aumentare il numero di vendite.
  1. Pensa in chiave SEO. Affinché la tua pagina si venda meglio, devi ottimizzarla per i motori di ricerca in modo che il tuo pubblico di destinazione possa trovarla rapidamente. La SEO inizia con le parole chiave, quindi concentrati su quelle pertinenti alla tua offerta e che corrispondono all’intento di ricerca dei tuoi clienti target.

 

Bene una volta che hai le idee chiare fermati un attimo. Eh già, capisco che iniziare a scrivere per vendere i tuoi prodotti sia la tua priorità ma fermati prima a pensare alla struttura della tua pagina. Quando si scrive per vendere un prodotto è importante prestare attenzione alla struttura del contenuto stesso. Deve includere elementi definiti per catturare e mantenere l’interesse dei visitatori, tenerli coinvolti e motivarli a fare clic sul fatidico pulsante “Aggiungi al carrello”.

Una pagina prodotto dovrebbe avere la seguente struttura:

  • Un titolo accattivante, ovviamente che sia pertinente alle informazioni i tuoi utenti troveranno nella pagina.
  • Un’immagine intrigante puoi associarla ad alcune immagini di alta qualità del tuo prodotto.
  • Una descrizione del prodotto accattivante in cui anticiperai i problemi che un acquirente epuò risolvere grazie al tuo prodotto.
  • Contenuto visivo correlato. Descrizioni o istruzioni video, GIF, grafici, tabelle, ecc.
  • Segnali di fiducia. Inserisci tutto ciò che ti serve per far sentire i visitatori al sicuro e dimostrare che la tua attività merita la loro fiducia ( riprova sociale, recensioni dei clienti, garanzie, ecc.).
  • Un invito all’azione. Inserisci una calla to action per incoraggiare gli utenti ad acquistare.
  • I tuoi contatti per consentire ai visitatori di scriverti e avere tutte le informazioni che potrebbero volere su un prodotto.

Ohhh, una volta studiata la struttura possiamo finalmente dedicarci alla scrittura. Ma scrivere semplicemente non basta, dobbiamo scrivere per vendere!

Ecco allora 7 consigli pratici per imparare a scrivere per vendere di più

1. Usa titolo e sottotitolo

Questi due elementi non solo dicono ai visitatori cosa troveranno lì, ma dovrebbero anche stimolarne il coinvolgimento e invogliarli a saperne di più.

Ecco perché è importante prestare attenzione a come scrivi titoli e sottotitoli nelle pagine dei tuoi prodotti:

  • Il titolo deve essere breve ma abbastanza convincente da incoraggiare un visitatore a continuare a leggere.
  • Usa il sottotitolo per fornire maggiori dettagli sull’offerta. Deve essere descrittivo, informativo e incisivo per convincere i visitatori a saperne di più. Sentiti libero di usare le tecniche di neuro-copywriting qui: verbi attivi, aggettivi utili, parole potenti, domande, citazioni, numeri e altro.

2. Concentrati sui vantaggi, non sulle funzionalità

Quando scrivi una descrizione del prodotto sulla tua pagina, dì anche tu di no allo sterile elenco delle sue caratteristiche. Concentrati piuttosto sul convertirle in benefici per i tuoi potenziali clienti.Pensa a come anticipano i problemi del tuo cliente e come lui o lei può trarre vantaggio dall’utilizzo del tuo prodotto, non dimenticare mail del principio della YOUtility.

Scrivi di come il tuo prodotto può migliorare la vita di un cliente . Combina funzionalità e vantaggi per rendere una descrizione più naturale.

 

3. Racconta una storia

Ne abbiamo già parlato. Per scrivere per vendere i tuoi contenuti devono suscitare emozioni nei visitatori. Sappiamo che sono le emozioni a influenzare il comportamento e le decisioni dell’acquirente, non i semplici fatti e le statistiche sul tuo prodotto. Per suscitare le emozioni desiderate sfrutta lo storytelling.

È più probabile che una mini-storia sul tuo prodotto susciti emozioni nel cuore di un cliente piuttosto che un noioso elenco di caratteristiche. Fai in modo che lo immaginino con loro nella vita di tutti i giorni e sentiranno di averne bisogno.

4. Scrivi in ​​un linguaggio naturale e in un tono amichevole

Quando un utente legge il testo della pagina del tuo prodotto, dovrebbe sentirsi a proprio agio, non inciampare in ogni parola. Il linguaggio naturale e il tono amichevole aiutano un cliente a connettersi con il tuo marchio.

Usa parole ed espressioni che diresti al tuo amico riguardo a un prodotto che descrivi. Sii diretto, evita definizioni complesse, termini tecnici e gergo professionale. Vuoi che tutti capiscano esattamente quello che hai da dire. E ovviamente leggi, rileggi, controlla e ricontrolla. Gli errori, che siano grammaticali o di battitura, non sono di certo una buona vetrina.

Se hai un tono di voce del marchio per comunicare messaggi di marketing ai clienti, fai del tuo meglio per usarlo anche nelle descrizioni dei prodotti. Un tono di voce coerente crea consapevolezza e fiducia, rendendo il tuo marchio memorabile e distinguendolo dai concorrenti.

5. Usa parole potenti

Perché? Perché tali parole aiutano le persone a “vedere”, “annusare”, “assaggiare” o persino “sentire” il tuo prodotto: sono abbastanza descrittive da convincere un cliente che la tua offerta valga un acquisto.

 

6. Rispondi alle domande di un cliente

Ed ecco il consiglio più ovvio, ma spesso ignorato dai copywriter. Concentrati sulla risposta alle domande che un cliente potrebbe avere.

Pensa a tutte le possibili domande sul tuo prodotto (è qui che le sue caratteristiche sono al centro dell’attenzione) e intreccia il tuo testo con le risposte. Non solo fornirai ai clienti tutte le informazioni necessarie in questo modo, ma dimostrerai anche di entrare in empatia con loro e capire i loro dubbi e le loro esigenze.

7. Rendi la tua pagina facile da scansionare

La quantità di contenuti che riceviamo è tale da farci saltare qua e là sulla pagina per farci una prima idea. Se aggiungiamo che la nostra soglia di attenzione è scesa sotto quella del pesce rosso, il risultato è che hai circa 5 secondi per catturare e mantenere l’attenzione di un lettore.

Tieni in considerazione questa informazione quando scrivi un testo per vendere un tuo prodotto. I tuoi visitatori dovrebbero essere in grado di trovare rapidamente le informazioni principali, senza perdere tempo a navigare in giro .

Extrabonus 😉

Trova un equilibrio tra “mostra” e “racconta”. Il contenuto del testo non è l’unico modo per descrivere i prodotti del tuo shop online. Quindi, se ritieni di essere troppo prolisso, prendi in considerazione alternative visive che spiegheranno esattamente ai clienti cosa vuoi dire.

QueenD? Hai bisogno di un aiuto per i tuoi social? Chiamaci!

Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart