fbpx
Sii SMART anche quando fissi i tuoi obiettivi!
imposta obiettivi smart

Sii SMART anche quando fissi i tuoi obiettivi!

Smart… Ma quanto ci piace questa parola? Tutto ormai deve essere smart altrimenti ci arrabbiamo (cit.), ma i tuoi obiettivi? Quelli lo sono?

Gli obiettivi fanno parte di ogni aspetto della nostra vita privata e lavorativa, sono ciò che ci aiuta a prendere e mantenere una direzione, sono quello a cui guardiamo per non perdere la motivazione. Fissando obiettivi, ti stai fornendo un risultato a cui mirare.

Perché i nostri obiettivi devono essere SMART?

SMART è un acronimo che sta per Specific -specifico – , Measurable – misurabile -, Achievable – raggiungibile -, Realistic – realistico – e Timely – definito nel tempo -.

Pianificare obiettivi che siano SMART ci aiuta a concentrare gli sforzi e fa sì che aumentino le possibilità di raggiungerli.

Ma vediamo più nel dettaglio cosa intendiamo per SMART:

  • Specifico: ben definito, chiaro e inequivocabile
  • Misurabile: con criteri specifici in modo da poter misurare i progressi fatti
  • rAggiungibile: non impossibile da raggiungere
  • Realistico: a portata di mano, realistico e pertinente
  • Temporizzato: con una linea temporale ben definita, che abbia una data di inizio e una data di fine.

S di Specifico

Gli obiettivi specifici hanno molte più possibilità di essere raggiunti. Per creare un obiettivo che sia specifico considera quelle che in inglese chiamano le 5 W:

  1. Who – Chi: chi è coinvolto in questo obiettivo?
  2. What – Cosa: cosa voglio ottenere?
  3. Where – Dove: dove deve essere raggiunto questo obiettivo?
  4. When – Quando: quando voglio raggiungere questo obiettivo?
  5. Why – Perché: perché voglio raggiungere questo obiettivo?

 

Ma facciamo un esempio. Se io dicessi che “Voglio aumentare il fatturato” mi starei ponendo un obiettivo generico, decisamente non specifico. Se il tuo fatturato aumentasse di un euro in un anno saresti contento?! Eppure è aumentato. Proviamo a rendere più specifico il nostro obiettivo:

  1. Who – Chi: io
  2. What – Cosa: voglio aumentare i clienti
  3. Where – Dove: delle vendite online
  4. When – Quando: nell’arco di un anno
  5. Why – Perché: per aumentare il mio fatturato

 

M di Misurabile

Tutti gli obiettivi SMART devono necessariamente avere delle KPI ovvero Key Performance Indicator. Questi indicatori ci permettono di misurare i progressi fatti. Senza KPI, non sarai in grado di determinare i tuoi progressi e capire se sei sulla buona strada per raggiungere il tuo obiettivo.

Ad esempio, basandoci sull’obiettivo specifico che abbiamo scritto nel paragrafo precedente, ogni mese mirerò ad acquisire 15 nuovi clienti.

Se nel corso dei mesi mi rendo conto che la media mensile dei nuovi clienti è di 5 mi renderò facilmente conto che c’è qualcosa da migliorare nella mia strategia.

 

A di rAggiungibile

Un obiettivo SMART deve essere raggiungibile. L’obiettivo che ti poni dovrà essere sufficientemente arduo per sentirti i sfida ma allo stesso tempo dovrebbe essere effettivamente raggiungibile.

Facciamo ancora una volta un esempio basato sul nostro obiettivo.

Se sui miei canali di vendita online ho una media di 200 clienti al mese pensare di aumentarli di 15 al mese non sarebbe così impensabile. Se invece da 200 voglio passare a una media di 1.000 clienti al mese nell’arco di un anno sarebbe decisamente una sfida impegnativa e probabilmente molto difficile da raggiungere.

Per capire se mi sto ponendo un obiettivo irraggiungibile devo tenere in considerazione due aspetti:

  1. Ho sufficienti risorse a mia disposizione per raggiungere l’obiettivo prefissato?
  2. Altri lo hanno fatto con successo prima?

 

R di Realistico

Un obiettivo è SMART se può essere realisticamente raggiunto date le risorse e il tempo disponibili.

T di Temporizzato

Abbiamo detto che gli obiettivi per essere SMART devono essere cadenzati nel tempo. È fondamentale stabilire un inizio e una fine. Se l’obiettivo non è limitato nel tempo, non ci sarà alcun senso di urgenza e, quindi, meno motivazione per raggiungere l’obiettivo. Non vi è mai capitato di sentirvi più spronati sotto scadenza? Di performare meglio sotto data? Ecco perché possiate impegnarvi al massimo inserire una data di scadenza è necessario. Occhio però a non barare!

L’importanza della definizione degli obiettivi SMART

Spesso, sia in campo personale che in campo lavorativo, possiamo dire che il primo passo per il fallimento sta proprio nel fissare obiettivi generali e irrealistici.

Gli obiettivi SMART ti preparano invece al successo aiutandoti a spingerti oltre, a seguire la giusta direzione e a organizzare e raggiungere i tuoi obiettivi.

QueenD? Quanto sono SMART i tuoi obiettivi? Chiamaci!

Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart